Correre e far del bene con la staffetta Acea Run4Rome - RUN ROME THE MARATHON

Correre e far del bene con la staffetta Acea Run4Rome: i programmi solidali delle charity aderenti

Domenica 27 marzo al via anche la staffetta Acea Run4Rome, un’occasione unica per unire allo
sport solidarietà e le emozioni del gioco di squadra.
Sono otto i charity partner che racconteranno il loro impegno nel tendere la mano ai più deboli 

ROMA – Marzo è il mese dell’Acea Run Rome The Marathon, domenica 27 marzo 2022 migliaia di runner invaderanno la Capitale alla conquista di un traguardo glorioso. Sotto i riflettori anche la Acea Run4Rome, la staffetta solidale legata alla maratona, basata sul charity program grazie all’adesione di otto organizzazioni No Profit che hanno aderito al progetto e tramite le quali si può donare e dunque iscriversi. 

LA STAFFETTA – Tutti possono partecipare, anche solo camminando, anche se poco allenati. Basta crederci, Acea Run4Rome Relay è l’obiettivo di tanti, per tagliare il traguardo di una maratona e vivere forti emozioni. Correre la staffetta per provare le emozioni che solo un gioco di squadra sa dare, per vivere una giornata di sport, benessere e socialità, ma anche per porre attenzione alle fasce di popolazione più deboli. Iscriversi tramite una Onlus significa correre con il cuore in mano, far del bene a se stessi e far del bene agli altri. La Run4Rome Relay è la maratona da correre in un team di 4 persone e sentirsi maratoneti, tutti possono partecipare, ma non è solo il correre 10km a testa, non è una corsa contro il cronometro o gli avversari, è il correre tutti insieme, facendo squadra, un progetto etico, sociale, concreto. Il divertimento è assicurato, l’eccitazione è moltiplicata per quattro con tanta musica e attività nei punti di cambio.

NUOVI PUNTI DI CAMBIO – Partenza, come per la maratona, da Via dei Fori Imperiali per il primo staffettista che terminerà la sua cavalcata dopo 13 km in Piazza Azeglio Ciampi. In quel punto vi sarà la cessione del testimone al compagno di squadra che correrà per i successivi 11.8 km fino al Lungotevere Oberdan. Da qui partirà il terzo staffettista per portare a termine la frazione più breve, quella da 7.2 km che termina in Via XVII Olimpiade, luogo dal quale partirà l’ultimo compagno di squadra in direzione dell’arrivo, dopo 10.195 km, in Via dei Fori Imperiali. 

La quota di iscrizione è fissata liberamente da ogni Charity, non è una semplice quota di iscrizione, ma una vera e propria donazione ad uno dei tanti progetti di beneficenza che si possono scegliere di sostenere.  

Ad oggi sono Fondazione AIRC, Fondazione Maratona Alzheimer, Fondazione Operation Smile Italia Onlus, Fondazione SportCity, La Stella di Lorenzo Onlus, Sport Senza Frontiere Onlus, Rotary International Distretto 2080 e Il Mondo di Matteo. Ciascun Charity Partner può fissare liberamente la quota di iscrizione, un impegno economico che va oltre la semplice partecipazione alla manifestazione poiché mira ad un obiettivo più grande, quello di trasformare la città in un flusso di solidarietà, correndo tutti con il cuore in mano. 

FONDAZIONE AIRC – Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro rappresenta il primo polo privato di finanziamento della ricerca oncologica indipendente in Italia. AIRC sostiene con continuità oltre 5 mila ricercatori al lavoro per trovare le giuste soluzioni per tutti i tipi di cancro, diffonde la corretta informazione scientifica e promuove la cultura della prevenzione. Il progetto Run4Rome solidale è diventato un appuntamento importante sia per l’attività di raccolta fondi, sia per sensibilizzare il pubblico sul valore dei comportamenti salutari per tenersi in forma. 

#oggicorroperAIRC alla Run4Rome è un’iniziativa che ci consente di coniugare i temi dei corretti stili di vita e dell’attività fisica al sostegno concreto della ricerca. Da un lato tutti i runner possono partecipare alla maratona in squadre composte da 4 componenti che si divideranno i 42,195km del percorso, e dall’altro i nostri team hanno la possibilità di dar vita a una vera e propria staffetta virtuosa con l’obiettivo di raccogliere nuove risorse da destinare ai nostri migliori scienziati. Partecipiamo anche quest’anno per dare continuità al successo raggiunto nelle precedenti edizioni; vogliamo far crescere ancora la squadra AIRC e aumentare la raccolta fondi per sostenere i nostri ricercatori che ogni giorno lavorano per rendere il cancro sempre più curabile. Il 27 marzo 2022 tornerà ad essere, per tutti, un momento di sport, condivisione, impegno e divertimento.

FONDAZIONE MARATONA ALZHEIMER ETS – Un impegno concreto per affrontare le complesse tematiche poste dalle demenze e da chi è affetto dalla malattia di Alzheimer. L’obiettivo è quello di affermare e diffondere una cultura dei diritti, per rendere migliore la vita delle persone malate e delle loro famiglie, unendo i temi della cura e dell’assistenza a quelli della prevenzione e della ricerca scientifica. Siamo presenti alla Run4Rome per testimoniare l’importanza della prevenzione nelle malattie neurodegenerative e sensibilizzare le persone a questa terribile malattia che coinvolge oltre un milione di persone solo in Italia.

FONDAZIONE OPERATION SMILE ITALIA ONLUS – La Fondazione Operation Smile Italia Onlus aderisce al progetto charity di Acea Run4Rome perché l’iniziativa coniuga sport, benessere e solidarietà. La Fondazione – grazie a medici, infermieri e operatori sanitari – è attiva in Italia con il progetto Smile House per la cura e l’assistenza di pazienti affetti da malformazioni del volto, dalla diagnosi gestazionale fino all’età adulta. L’Ente supporta, inoltre, l’impegno dell’Organizzazione Internazionale di cui fa parte, con 40 anni di esperienza nella cura della labiopalatoschisi. Ci aspettiamo che questo evento aiuti un numero sempre maggiore di persone a far parte di questo circolo virtuoso, che contribuisca in maniera fattiva a donare un sorriso che va oltre e continua nel tempo.

FONDAZIONE SPORTCITY- La Fondazione SportCity entra per la prima volta a far parte del Charity Program della Run Rome the Marathon con l’obiettivo di promuovere e sostenere la sportivizzazione nelle città italiane. La corsa solidale aiuterà la rivoluzione dolce di cui Fondazione SportCity è promotrice dove i parchi cittadini e le piazze urbane diventano i luoghi dello sport pronti ad ospitare attività sportive accessibili a tutta la comunità. La città è il luogo perfetto dove svolgere attività sportiva e la Maratona di Roma dà la possibilità di correre in piena sicurezza per le strade della città più bella del mondo. Il 27 Marzo si preannuncia una grande festa solidale all’insegna del benessere e della collaborazione. Insieme per cambiare la concezione di sport per tutti.

ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2080 – Dal 2013 Il Rotary International Distretto 2080 in unione di intenti con i suoi Rotary Club ubicati a Roma, nel Lazio ed in Sardegna corre con i runner solidali la Maratona di Roma con la finalità di raccogliere fondi utili a contribuire all’eradicazione della poliomielite dal mondo. Come partner fondatore della Global Polio Eradication Initiative (GPEI), abbiamo ridotto del 99,9% i casi di polio dal nostro primo progetto di vaccinazione dei bambini nelle Filippine nel 1979. I soci del Rotary hanno contribuito con oltre 2,1 miliardi di dollari e innumerevoli ore di volontariato per proteggere circa 3 miliardi di bambini in 122 Paesi da questa malattia paralizzante nel corso di innumerevoli missioni e campagne di vaccinazione. Gli sforzi di advocacy del Rotary hanno avuto un ruolo nelle decisioni dei governi di contribuire con oltre 10 miliardi di dollari. Oggi, la polio rimane endemica solo in Afghanistan e Pakistan. Ma è essenziale continuare a lavorare per mantenere liberi dalla polio gli altri Paesi. Se oggi dovessimo interrompere tutti gli sforzi di eradicazione, entro 10 anni la polio potrebbe paralizzare fino a 200.000 bambini ogni anno. Correre con un obiettivo solidale, quale è quello di fare del bene nel mondo, attraverso l’eradicazione di una malattia quale è la poliomielite, ci rende felici, ed il 27 di marzo 2022 pertanto sarà una giornata di festa e speriamo anche in una bella giornata di sole.

SPORT SENZA FRONTIERE ONLUS – Educazione, inclusione e coesione sociale, benessere psico-fisico attraverso lo sport per bambini e adolescenti che vivono in situazioni di disagio e a rischio di emarginazione sociale in Italia, rappresentano il cuore del progetto che da 10 anni Sport Senza Frontiere porta avanti. I percorsi educativo- sportivi sono realizzati in collaborazione con una rete di associazioni sportive e con un team multidisciplinare formato da tutor, educatori, psicologi, mediatori culturali, insegnanti sportivi e medici con strutture sanitarie di riferimento, che effettuano un monitoraggio costante sui beneficiari inseriti. 

Dal momento che l’associazione ha lo sport come centro della propria mission, è naturale il legame e la partecipazione ai grandi eventi sportivi che si svolgono sul territorio dove è presente il progetto, cioè nelle grandi città italiane, in particolare a Milano, Napoli e Roma.

A Roma Sport Senza Frontiere ha sentito subito un forte legame con il più grande evento sportivo che la città ospita da anni: la Maratona. Da quando l’associazione si è costituita, nel lontano 2011, non ha mai mancato di schierare runner e di coinvolgere i bambini e le famiglie che segue, di promuovere l’iniziativa con entusiasmo, guadagnandosi perfino alla XXII Maratona di Roma il primo premio come charity più numerosa!

Negli anni si è naturalmente formato un gruppo di runner solidali che corrono per Sport Senza Frontiere raccogliendo fondi per sostenere i progetti dell’associazione. Anche quest’anno sarà così. Noi ci saremo!

STELLA DI LORENZO – Nata nel 2012, da allora è in prima linea nella prevenzione della morte improvvisa giovanile causata da aritmie pericolose. A questo scopo svolge numerose attività: campagne di screening elettrocardiografiche nelle scuole, in collaborazione con l’ospedale Bambino Gesù di Roma e il Niguarda di Milano; corsi di BLSD; donazione di defibrillatori; finanziamento di ricerche scientifiche, in particolare attraverso il progetto @BeattheBeat con il Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova. Anche quest’anno La Stella di Lorenzo Onlus vuole essere presente all’iniziativa solidale della Run4Rome: è un’ottima occasione per passare del tempo insieme, fare sport, divertirsi e raccogliere fondi utili alla ricerca sulle aritmie pericolose. Speriamo di coinvolgere moltissimi runners, perché il loro cuore batta anche a tutela del cuore degli altri.

IL MONDO DI MATTEO – L’Associazione “Il Mondo di Matteo” nasce dalla volontà di diffondere i percorsi sportivi, la vita quotidiana, le esperienze che hanno permesso a Matteo di crescere in un mondo molto particolare. Matteo è stato campione di tuffi e di vita. Nonostante le molte difficoltà che ha dovuto sostenere, ha insegnato a tutti cosa vuol dire VIVERE LA VITA CON IL SORRISO. Diventa anche tu, allora, campione di solidarietà e iscriviti subito! Correre per IL MONDO DI MATTEO significa sostenere borse di studio per la ricerca oncologica, donare attrezzature per i reparti oncoematologici pediatrici, portare la magia del Natale ai piccoli del reparto oncologico dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, realizzare il progetto “Insegnami a sorridere” rivolto ai piccoli pazienti con disturbi del linguaggio. Unisci anche tu al sorriso di Matteo, iscriviti subito e corri la tua gara più importante, segui la pagina Facebook e Instagram e il sito ilmondodimatteo.com

     FACEBOOK                        |                            INSTAGRAM                        |                            YOUTUBE

powered by